Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Aliseo ISP
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
San Martino in Pensilis - La Carrese
Foto
Termoli - Castello Svevo
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> IS --> Comune di Isernia    
Feste e Tradizioni
Santi Cosma e Damiano | Venerdi' Santo | Maitunate | Fiera | S. Antonio di Padova
Musei
Museo Civico
Chiese
Cattedrale S. Pietro | Chiesa S. Francesco | Chiesa S. Maria delle Monache | Chiesa S. Chiara | Eremo SS. Cosma e Damiano | Parrocchia S. Giuseppe Lavoratore | Parrocchia Sacro Cuore | Parrocchia S. Maria Assunta
Monumenti
La Fontana Fraterna
Storia
Cenni Storici
Archeologia
La Pineta | La Necropoli
Personaggi Famosi
Celestino V
Nuova Pagina
Celestino V   
------------------------------

Nato da famiglia molto povera ma molto religiosa nel 1215, Pietro Angelerio studiò diventando fra' Pietro da Morrone.
Inizialmente nell' ordine dei benedettini, scelse in seguito la vita contemplativa da eremita. Nel 1238 andò a Roma dove, nel 1241, fu ordinato sacerdote.
In seguito tornò in Abruzzo, stabilendosi alle falde del monte Morrone. Fondò molti monasteri istituendo l' ordine dei Celestini.
Nel 1259 fra' Pietro da Morrone costruì l'Abbazia morronese che sorse attorno all'antica chiesetta di S. Maria del Morrone, poi chiamata Chiesa di Santo Spirito.
Nel 1265 fece edificare l'Eremo di Sant'Onofrio (patrono degli eremiti), dove si ritirò. Qui ricevette la notizia di essere stato eletto Papa con il nome di Celestino V nel conclave di Perugia del 5 luglio 1294.
L' inconorazione avvenne il 29 agosto del 1294 a L' Aquila nella basilica di S. Maria di Collemaggio.
Ciò che è passato alla storia, però, non è tanto la sua elezione ma la sua rinuncia al papato dopo appena 5 mesi dalla sua incoronazione: "il gran rifiuto", a cui secondo alcuni si riferisce lo stesso dante Alighieri nella Divina Commedia.
Tanti furono e rimangono ancora oggi i pareri e i dubbi circa la sua decisione.
Bonifacio VIII, che successe a Celestino V, fu uno dei peggiori papa della storia, arrivando ad imprigionare Celestino V nella rocca di Fumone (Frosinone) dove morì il 19 maggio del 1296.
Tuttavia la grande solidarietà umana che aveva contraddistinto la vita di Celestino V fu in seguito riconosciuta e nel maggio del 1313, fra' Pietro fu dichiarato santo sotto il pontificato di Clemente V, con il nome di San Pietro del Morrone nella cattedrale di Avignone.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<maggio 2019>
lmmgvsd
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Comune di Campomarino Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Comune di Campomarino