Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Aliseo ISP
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Termoli - Porto di Termoli
Foto
Campobasso - Chiesa della Madonna del Monte
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Palata    
Feste e Tradizioni
S. Antonio di Padova | Madonna del Carmelo | San Rocco
Chiese
Chiesa S. Giusta | Chiesa S. Rocco | Parrocchia S. Maria La Nova
Storia
Cenni Storici
Nuova Pagina
Cenni Storici   
------------------------------

Il nome del comune trae origine dalla propria contrada rustica, comunemente chiamata “Palatella”.
Lo stemma porta nel campo due pali, incrociati come una Croce di S. Andrea, e probabilmente sta ad indicare gli abbondanti raccolti e la fertilità dei campi di Palata.
Il primo feudatario noto di Palata fu Roberto della Rocca, intorno al XII secolo. All’inizio del periodo angioino, nel 1269, metà del feudo di Palata diventa di proprietà di Francesco della Fosta.
Successivamente, nel 1315, il feudo passa al conte di Gravina, e, alla morte di costui, nel 1354, a causa della mancanza di un erede, fu posta al demanio.
La famiglia Ionata riprese il feudo, ma già nella prima metà del XVI secolo l’odierna Palata era intestata a Giovanni Orsini, al quale però furono confiscati i beni dal viceré di Napoli.
Questi assegnò Palata metà a Clemente a’ Socar, metà ad Alvaro di Brancamonte.
A Clemente a’ Socar successe il figlio Giuda, che prese il possesso di tutto il feudo.
Nella prima metà del XVII secolo, però, la potente famiglia Toraldo prese il controllo di Palata.
Questa importante famiglia, che aveva come stemma un leone rampante di colore argento attraversato da un rosso rastrello a tre denti, mantenne a lungo il possesso del feudo, anche per la benevolenza da parte dei paesani nei confronti della famiglia; tanto è vero che nel 1646 Francesco Toraldi fu insignito del prestigioso titolo di duca di Palata.
La famiglia Toraldi fu l’ultima ad avere il possesso del feudo; infatti, controllò Palata fino all’eversione della feudalità.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<giugno 2024>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Aliseo ISP Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Aliseo ISP