Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Aliseo ISP
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
San Martino in Pensilis - Chiesa e Convento francescano Gesù e Maria
Foto
Larino - San Pardo
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Monacilioni    
Feste e Tradizioni
San Rocco | Santa Benedetta
Chiese
Chiesa S. Reparata | Cappella Rurale S. Michele Arcangelo | Cappella S. Maria ad Nives | Chiesa S. Maria Assunta | Chiesa S. Rocco
Storia
Cenni Storici
Nuova Pagina
Chiesa S. Reparata   
------------------------------

La prima descrizione della chiesa dedicata a Santa Reparata, e’ presente nel registro “Luoghi Pii” del 1701.
Il testo riferisce una descrizione dettagliata della chiesa ma non vi e’ nessuna indicazione cira la data di edificazione.
Il Masciotta afferma che Santa Reparata “e’ antica forse non meno della parrocchia”. Stando a quanto sostiene l’inventario Luoghi Pii, il 1692 e’ l’anno in cui ci fu la benedizione della chiesa ad opera di Don Paolo De Rita per cui si suppone che la chiesa sia stata eretta intorno alla fine del XVII secolo.
Dopo i terremoti che hanno portato alla riedificazione del centro abitato, la chiesa e’ parte integrale del paese.
Prima del restauro, alla chiesa si accedeva attraversando due porte: una piccola, laterale, orientata ad ovest; l’altra maggiore, diretta a sud, sulla quale vi era una nicchia al cui interno vi erano dipinti le immagine del Signore, di San Francesco e di Santa Liberata. Attualmente, l’unico ingresso esistente e’ quello a sud; caratterizzato da una cornice in pietra, mentre la nicchia e’ stata intonacata.
Il portone al centro della facciata principale e’ sovrastato da una finestra che permette alla luce di filtrare all’interno.
La chiesa presenta una copertura a capanna e alla sinistra dell’edificio vi e’ una campana inserita all’interno di una cella campanaria in pietra.
La struttura religiosa e’ad una sola navata.
Alla sinistra dell’ingresso, e’ collocata l’acquasantiera in pietra.
L’altare maggiore presenta una icona dorata con sei nicchie, di cui due poste in alto, custodiscono tre busti scolpiti che raffigurano San Salvatore, Sant'Andrea e San Bartolomeo.
Nelle restanti due nicchie, collocate nella parte bassa, sono collocate le sculture di San Francesco, di Santa Reparata e della Madonna.
Accanto all’altare maggiore e’ collocata la sacrestia, mentre la zona che un tempo accoglieva la porta d'ingresso laterale, attualmente serba una campanella benedetta dall’ arcivescovo Orsini nell’ ottobre del 1690.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<giugno 2024>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Molise.Org - Il portale di chi ama il Molise Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Aliseo ISP