Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Hotel Acquario
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Campobasso - Fuoco Sant' Antonio Abate
Foto
Matrice - Chiesa Santa Maria della Strada
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Campochiaro    
Feste e Tradizioni
San Marco | Festa della Madonnella | Sagra dell'origano | Madonna delle Grazie | San Donato
Chiese
Chiesa Parrocchiale S. Maria Assunta | Santuario di Ercole | Chiesa S. Maria delle Grazie | Cappella di S. Rocco | Cappella S. Bernardino | Cappella S. Donato
Storia
Cenni Storici
Archeologia
Le Necropoli Longobarde
Itinerari
Oasi WWF di Guardiaregia-Campochiaro
Nuova Pagina
Cenni Storici   
------------------------------

Campochiaro ha una storia alle spalle antichissima, infatti, nell’agro del paese è visibile una delle più importanti aree di sepoltura dell’intera regione.
Sono stati rinvenuti resti umani risalenti ad un periodo di tempo databile dal VII A.C. al VIII secolo d.C.
La più interessante è quella situata in località Vicenne, dove sono venute alla luce antiche tombe di cavalieri.
Con ogni probabilità si tratta di cavalieri bulgari inviati dal re longobardo Grimoaldo in soccorso del figlio, che li destinò nei territori compresi tra Sepino ed Isernia.
Nonostante ciò la storia del paese è di gran lunga più antica, infatti, l’uso del tratturo Pescasseroli ­ Candela causò il concentramento di alcune popolazioni italiche nell’agro del paese già da tempi molto remoti.

Ci sono tracce certe della presenza dell’uomo in Campochiaro già dall’età della pietra.
In prossimità della località Civitella sono stati rinvenuti i resti di una fortificazione sannitica risalente al III secolo a.C. Ai primordi del periodo medievale il feudo era in possesso della famiglia D’Aquino, mentre nel 1268 si conosce il nome di un titolare appartenente alla casata dei D’Alneto.

Verso il primo decennio del XIV secolo il titolare del feudo era Riccardo di Gambatesa, a cui succedette la famiglia Caracciolo. Un secolo più tardi la famiglia Pandone iniziò la sua signoria sul feudo di Campochiaro che si protrasse fino alla definitiva scomparsa del sistema feudale.
Nel medioevo inoltre il centro fu munito di un sistema difensivo che lo rendeva inespugnabile, formato da una cinta di muraria che comprendeva nove torri.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<giugno 2024>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Comune di Campomarino Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Aliseo ISP