Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Hotel Acquario
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Campobasso - L'infiorata
Foto
San Martino in Pensilis - La Carrese
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> IS --> Comune di Pietrabbondante    
Feste e Tradizioni
San Vincenzo | Madonna del Rosario | Rassegna Teatrale
Castelli
Palazzo Marchesani
Chiese
Chiesa Parrocchiale dell'Assunta | Convento benedettino S. Eustachio ad Arcum | Convento benedettino S. Maria in Saliceto
Storia
Cenni Storici
Archeologia
Santuario di Calcatello
Nuova Pagina
Santuario di Calcatello   
------------------------------

Il santuario, simbolo dell’arte sannitica, si estende al di fuori del centro abitato sino alla localita’ Calcatello ove vi sono monumenti di grande valore artistico, tra cui il tempio e due teatri, che presentano entrambi degli elementi decorativi tipici dell’ arte greca mescolati con altri tipici dell’ arte latina, italica e campana.
Il santuario venne edificato intorno al IV secolo a.C..
Il teatro accanto al santuario non deve destare stupore perche’ non aveva funzioni di carattere ludico o ricreativo bensi’ al suo interno venivano organizzate per lo più celebrazioni religiose.
Il santuario fu finanziato dalle famiglie sannite piu’ potenti, tra i quali ricordiamo un noto nobile Statis Klair.
L'esito della guerra tra Mario e Silla ebbe conseguenze disastrose anche sul santuario.
I sanniti, avendo appoggiato Mario, dovettero subire la confisca del santuario da parte di Silla che lo alienò ai Socelli, potente famiglia di Trivento.
Da questo periodo in poi la struttura venne abbandonata.
L’area archeologica presenta anche ruderi di un tempietto risalente al II secolo a.C. edificato al di sopra di una terrazza caratterizzata da blocchi di pietra liscia sormontata da due cornici povere di fregi.
Il tempio presenta una sola cella con basamento ornato da quattro colonne ed una facciata in stile dorico, fregiato da bassorilievi.
Nei pressi del tempietto sono state riportate alla luce le tracce di una conduttra idrica per lo sgocciolamento dell’acqua.
Il teatro è strutturalmente simile a quello dei Greci.
Le sue mura sono state effettuate grazie all’utilizzo di pietre regolari di piccole dimensioni attaccate tra loro con del pietrisco. Il teatro era provvisto anche di un secondo piano, di cui oggi non rimane alcuna traccia.
Si ipotizza che le gradinate superiori fossero realizzate in legno e venissero montate solo nel caso vi era affluenza di spettatori.
La parte bassa delle gradinate era destinata ai personaggi di alto ceto sociale ed era composta da tre file di sedili posti a semicerchio.
Ogni fila di sedili si concludeva con delle sculture raffiguranti zampe di leone alate.
Nella parte anteriore della cavea si apre l’orchestra, che non solo era destinata ad ospitare le esibizioni canore ma rappresentava anche, il punto di collegamento tra lo spazio riservato al pubblico e lo spazio destinato agli attori denominato “scena”.
La facciata si immagina che fosse decorata da nicchie ad arco e a rettangolo delimitate da colonnine.
Otrepassando il teatro si sale verso il tempio che si pensa fosse stato edificato su una struttura preesistente.
Questo poggia su un basamento poligonale, caratterizzato da due altari in pietra.
Davanti all’altare centrale vi e’ la scalinata del podio che sorregge il tempio delimitato, in passato, da una fila di colonne (prostilo).
Il tempio era dotato di due ingressi: uno nella parte frontale riservato al popolo; l’altro collocato sul retro riservato ai sacerdoti.
All’interno del tempio vi erano anche tre celle destinate al culto.
Accanto al tempio si elevavano due porticati destinati ad attivita’ collegate con i visitatori come ad esempio la conservazione ex voto per le divinita’.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<gennaio 2019>
lmmgvsd
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Hotel Acquario Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Aliseo ISP