Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Aliseo ISP
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Larino - San Pardo
Foto
San Martino in Pensilis - La Carrese
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Portocannone    
Feste e Tradizioni
Carnevale | La Carrese
Castelli
Palazzo Cini-Tanasso
Chiese
Cappella S. Maria del Carmine | Chiesa Parrocchiale SS. Pietro e Paolo
Storia
Cenni Storici
Nuova Pagina
Palazzo Cini-Tanasso   
------------------------------

Il palazzo baronale di Portocannone fu edificato tra il 1735 e il 1742 dal barone Diego Cini, che nei primi anni del XVIII secolo divenne titolare del feudo. Successivamente fu alienato alla famiglia Tanasso, che ne e’ attualmente proprietaria.
Il palazzo denominato Cini-Tanasso e’ ubicato al centro del nucleo urbano ed ha esternamente le sembianze di una fortezza; il muro a lieve scarpa e i contrafforti angolari concorrono a fargli assumere una struttura robusta.
La pianta dell'edificio e’ quadrangolare e si erge su tre livelli: il piano terra comprende la zona che circonda il cortile centrale ed e’ utilizzato come un magazzino. Il primo piano definito piano nobiliare e’ diviso in tante stanze riccamente affrescate e arredate al secondo piano, invece, vi è un loggiato che dal lato orientale affaccia sul giardino.
L’ingresso al palazzo presenta le volte affrescate che raffigurano quattro divinita’ italiche caratterizzate da orecchie appuntite, corna e piedi caprini. Oltrepassato il portone vi è una scala che conduce ad un’anticamera decorata da otti dipinti risalenti al ‘900. Il dipinto più bello è quello del salotto, affrescato dal pittore Sforza su imitazione di un’opera di Rubens denominata “Ratto delle Leuccippidi”.
Dietro la porta dello studio oltre allo stemma della famiglia Cini vi è un quadro che ritrae Matteo Tanasso bambino, accanto a sua madre, Rosa Bucci di Larino. All’interno palazzo, celata sotto le "vesti" di un armadio,  vi è una cappella dedicata alla Madonna del Rosario di Pompei.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<giugno 2024>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Hotel Acquario Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Molise.Org - Il portale di chi ama il Molise