Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Aliseo ISP
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Larino - San Pardo
Foto
Scapoli - Festival Internazionale della Zampogna
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Macchia Valfortore    
Feste e Tradizioni
San Nicola | San Bonifacio | Agosto
Castelli
Palazzo Gambacorta
Chiese
Chiesa di S. Nicola di Mira | Cappella S. Maria del Bagno | Chiesa S. Maria Assunta | Chiesa S. Maria degli Angeli | Chiesa S. Nicola di Bari
Storia
Cenni Storici
Nuova Pagina
Chiesa di S. Nicola di Mira   
------------------------------

La chiesa parrocchiale di Macchia Valfortore e’ ubicata al centro del paese.
La ricerca della data di edificazione dell’edificio non ha avuto esti positivi e vi sono stati contrapposti pareri.
Alcuni ritengono, infatti, che la chiesa e’ stata edificata nel 1509.
Questa data e’ incisa sull’architrave del portale principale.
Secondo il parere di altri studiosi la chiesa si riallaccerebbe anche ad un periodo molto piu’ antico dato che all’interno sono stati rinvenuti alcuni elementi che lo fanno presupporre come ad esempio l’arco trionfale o la volta a crociera proprie dell’eta’ romanica per cui la data inscritta sul portale fa riferimento al periodo durante il quale ci fu l’ampliamento della chiesa da una a tre navate.
Alla chiesa e’ possibile accedere tramite due scalinate laterali.
La facciata ha tre ingressi: il piu’ grande e’ quello cantrale che presenta un’ architrave e la data 1509.
La lunetta e’ decorata con motivi rinascimentali.
La chiesa è divisa in tre navate scandite da archi a tutto sesto che si fondano su pilastri.
La volta del presbiterio e’ sorretta da grossi pialstri in pietra con colonnine angolari.
I quattro capitelli data la loro conformazione sembrano essere stati eseguiti in tempi differenti; difatti la coppia di capitelli esterni e in pietra leggermente piu’ chiara la decorazione è grezza.
Alla destra del portone di ingresso e’ collocata una lastra in pietra sulla quale e’ rappresentata l’effigia di Cristo Crocifisso ornata da una doppia cornice: quella esterna e’ semplice, mentre quella interna è decorata da foglie d’acanto.
Una delle cappelle presenti all’interno della chiesa reca sull’arco a tutto sesto lo stemma della famiglia Gambacorta.
All’interno della cappella si trova custodita la statua di San Nicola.
La cappella successiva, invece, custodisce l’altare maggiore in marmo policromo in stile rococo’, decorato da dodici sculture in legno che riproducono gli Apostoli.
L’attuale altare maggiore e’ in marmo policromo, di stile barocco.
La cappella che fu edificata per prima e’ collocata nella navata sinistra e risale al 1555; presenta una scritta riferita alla famiglia Regina che nel XVI secolo fu feudataria di Macchia.
La chiesa presenta tipi diversi di coperture: le tre navate sono caratterizzate da una copertura a capriate mentre la zona presbiteriale ha una copertura a crociera con costoloni in pietra.
E' di fondamentale importanza ricordare che la chiesa di San Nicola custodisce il corpo di San Bonifacio che fu condotto da Roma nel XVII secolo.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<giugno 2024>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Aliseo ISP Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Aliseo ISP