Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Hotel Acquario
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Capracotta - Sagra della Pezzata
Foto
Scapoli - Festival Internazionale della Zampogna
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Gildone    
Feste e Tradizioni
San Sabino | San Giuseppe | S. Antonio di Padova | Santa Maria delle Grazie | Sagra dei Peperoni | Santa Maria in Valle | Sagra del Baccala'
Chiese
Cappella S. Maria di Costantinopoli | Chiesa di S. Rocco | Chiesa Parrocchiale S. Sabino | Chiesa rurale S. Martino | Chiesa S. Antonio Abate | Chiesa S. Maria delle Grazie
Storia
Cenni Storici
Archeologia
Le Fortificazioni | La Necropoli Sannitica
Nuova Pagina
La Necropoli Sannitica   
------------------------------

La necropoli e’ stata scoperta al di fuori del centro abitato, in localita’ Morgia della Chiusa.
A causa dei continui lavori la necropoli e’ stata danneggiata; in ogni caso e’ stata portata alla luce nel 1985 durante uno scavo di emergenza durante il quale sono emerse ben 23 tombe.
Queste abbracciano una zona molto stretta ed allungata e sono divise in tre insiemi che fanno pensare a nuclei predisposti.
Le tombe sono a fossa e non presentano la copertura, riempite di terra e pietre.
Lo scheletro al suo interno e’ steso supino con la testa piegata. La maggior parte delle tombe presenta uno o al massimo due vasi collocati ai piedi della persona, mentre in quella dei bambini e’ evidente il rito della sgretolamento dei vasi.
In una sola tomba che presenta anche una copertura a "cappuccina" ossia con tegole disposte in modo da formare un tetto, il vaso ivi presente è ricco di spezie profumate e’ adagiato sotto la testa dello scheletro.
All’interno della tombe maschili e’ sempre presente un piccolo coltellino sistemato sulla spalla o un rasio. In altre ancora, ci sono anche degli strumenti da guerra come asce, cinturini di bronzo.
Al contrario, nelle tombe femminili sono presenti fermagli per i vestiti sia di bronzo che di ferro.
Sul lato sud-est del sepolcreto vi era un piccolo edificio che con molta probabilita’ era destinato ai riti relativi alla sepoltura.
Le tombe fanno riferimento ad un periodo cronologico che va’ dalla fine del V secolo agli inizi del III secolo a.C..
Gli studiosi hanno rilevato la presenza, in particolara nelle donne, di patologie dentali legate al fenomeno della malnutrizione con un consumo eccessivo di carboidrati e minor uso di carni.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<giugno 2024>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Comune di Campomarino Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Comune di Campomarino