Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Hotel Acquario
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Matrice - Chiesa Santa Maria della Strada
Foto
Scapoli - Festival Internazionale della Zampogna
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Gambatesa    
Feste e Tradizioni
San Bartolomeo | Maitunate | Le traglie | L'Infiorata | Sant'Antonio | SS. Madonna della Vittoria | San Giuseppe | S. Pio da Pietrelcina | Ascensione di Nostro Signore | Madonna del Rosario | Santa Lucia
Castelli
Castello di Gambatesa
Chiese
Chiesa di San Bartolomeo Apostolo | Chiesa di San Nicola | Santuario di Maria Santissima della Vittoria | Chiesa del Purgatorio
Storia
Cenni Storici
Nuova Pagina
Castello di Gambatesa   
------------------------------

La fortezza è collocata sull'altura del colle Serrone, ai lati del centro storico e domina l’intera valle del torrente Tappino.
Sullo sperone roccioso si erge la parte settentrionale del castello con le due torri angolari a base quadrata e la cinta muraria con un basamento a scarpa.
La facciata e’ l’esito di lunghi lavori di rifacimento, tali da trasformarla da fortezza a palazzo residenziale.
La facciata fu strutturata con un loggiato in pietra. Su questo lato ci sono due portoni di ingresso: uno che conduce al piano terra seguito da un corridoio mentre l’altro preceduto da una scalinata ci permette di accedere al piano riservato alla nobilta’.
Il portale e’ in pietra e si presume sia stato realizzato intorno al XVIII secolo.
Il primo piano e’ completamente decorato da un ciclo di affreschi del 1550, opera di Donato Decubertino (italianizzato in Donato da Copertino, proponendo di riconoscervi un riferimento ai suoi natali pugliesi) su commissione del feudatario Vincenzo I di Capua, duca di Termoli e conte di Gambatesa, con l’intenzione di voler celebrare la propria casata. Nella sala principale gli affreschi raffigurano le allegorie delle virtu’ del buon governatore quali la prudenza, la fortezza, la carità, la pace, la fede e la giustizia. Nelle due stanze laterali, invece, ci sono gli stemmi nobiliari.
Alcune pareti recano anche i dipinti di alcune vedute romane, con edifici romani di notevole importanza architettonica come il Foro Romano, il Colosseo e la chiesa di San Pietro in Vaticano. La porta lignea che conduce nel salone e’ del cinquecento.

 
Modifica Pagina
 
Gambatesa - Castello di Gambatesa - Castello di Gambatesa Gambatesa - Castello di Gambatesa - Esterno del castello lato nord-ovest Gambatesa - Castello di Gambatesa - Sala delle Virtu, particolare Gambatesa - Castello di Gambatesa - Veduta del paese Gambatesa - Castello di Gambatesa - Visite Guidate
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<gennaio 2021>
lmmgvsd
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Molise.Org - Il portale di chi ama il Molise Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Aliseo ISP