Carattere PiccoloCarattere MedioCarattere Grande
Aliseo ISP
Home
Territorio
Gastronomia
Benessere
Aziende
Annunci
Utility
Blog
Links
News
 
Scapoli - Festival Internazionale della Zampogna
Foto
Sepino - Altilia
 
   Sondaggi   
L' amore:
Vota  -  Risultati
Come giudichi il nuovo sito Molise.org?
Vota  -  Risultati
   Top Links   
 
    Territorio --> CB --> Comune di Campochiaro    
Feste e Tradizioni
San Marco | Festa della Madonnella | Sagra dell'origano | Madonna delle Grazie | San Donato
Chiese
Chiesa Parrocchiale S. Maria Assunta | Santuario di Ercole | Chiesa S. Maria delle Grazie | Cappella di S. Rocco | Cappella S. Bernardino | Cappella S. Donato
Storia
Cenni Storici
Archeologia
Le Necropoli Longobarde
Itinerari
Oasi WWF di Guardiaregia-Campochiaro
Nuova Pagina
Santuario di Ercole   
------------------------------

Il località civitella è possibile visitare il santuario sannitico dedicato ad ercole situato vicino al percorso del tratturo Pescasseroli-Candela e vicino all'itinerario che collegava il versante molisano a quello campano.
Il santuario è collocato su di una distesa naturale rinforzata da muri di terrazzamento con forma poligonale; all'interno dei quali si aprivano due ingressi.
La piana si suddivide in due terrazze di cui quella superiore è delimitata ad est da un lungo edificio che si estende al piano inferiore con un paesaggio architettonico costituito da un porticato di cui si conservano ancora le basi. su questo terrazzo fu edificato il tempio di semplice articolazione è infatti caratterizzato da un'unica cella composta da quattro colonne sul fronte e due sul lato lungo; osservando la parte anteriore, nella zona centrale, vi fu costruito un pozzo.
Come nelle comuni strutture dei templi italici l'accesso era consentito tramite una scalinata anche se in questo tempio di questa ne restano solo le fondazioni.
La sua importanza fu dovuta anche al fatto che il luogo fosse vicino a bojano; in quel periodo era il centro più importante dei sanniti pentri. campochiaro mise il proprio destino nelle "mani" di bojano soprattutto nel momento in cui l'esercito di silla nell'89 a.c ,durate la guerra sociale, si impossesso della città e la distrusse.
Con la presa di bojano il santuario fu teatro di saccheggi ed incursioni fino ad arrivare alla sua quasi distruzione. prima di questo tragico evento il santuario era frequentato ma a partire da questo momento le visite furono interrotte. Intorno al I secolo d.c ci furono lievi cenni di ripresa anche perchè più tardi l'area divenne luogo di transito.

 
Modifica Pagina
 
 
Aggiungi Allegato
US:  
PW:  
Entra
Non hai un account? Registrati
Hai perso la Password?
<giugno 2024>
lmmgvsd
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Feedback | Disclaimer | Preferiti | StartPage | Invia Link
Privacy | Pubblicità | Credits
Comune di Campomarino Tutti i diritti riservati
© Molise.Org
All rigths reserved
Aliseo ISP